La scuola che vorrei

1 ottobre 2010

Sono stati illustrati il 30 settembre a Milano nel teatro Litta, durante il convegno di presentazione della ricerca “La scuola che vorrei” , i risultati emersi dalla ricerca condotta dalla Fondazione Intercultura in collaborazione con l’Università di Milano Bicocca.  (leggi articolo)

Non ho assistito alla presentazione. Ma sono rimasto sbalordito dalla lettura delle poche righe di sintesi, che descrivono in modo chiaro, coerente e realistico la riforma che aspettiamo per la scuola secondaria. Cè dentro tutto. Perché la sinistra (e il PD) non l’assumono così, semplicemente come programma di governo?
Tutto il resto (reclutamento, autonomia, valutazione) che pure ci vuole, è solo strumentale alla realizzazione di quel disegno, e deve essere coerente con quello per consentirne la realizzazione.
E’ così complicato?

Leggi anche l‘articolo su La Repubblica

La sintesi della ricerca


InEuropa

9 settembre 2010

InEuropa pubblica un’intervista su Malascuola.


Il Mucchio Selvaggio

3 settembre 2010

Il mensile “Il Mucchio Selvaggio” dedica, nel mese di settembre,  una lunga intervista all’autore di Malascuola.

Leggi l’intervista.


Chiamata diretta: perché no?

20 Maggio 2010

Education2.0 pubblica un mio contributo sul tema del reclutamento dei docenti.


Professione insegnante

29 aprile 2010

Education2.0 pubblica il 28/4 un mio articolo dal titolo Sviluppare e articolare la professionalità degli insegnanti.

Un docente professionista deve guadagnare molto di più, quanto i colleghi europei, ma deve anche essere occupato nella scuola a tempo pieno, e tutto l’anno. Deve finire quell’implicito patto perverso che ha finora dato vita a una professione a mezzo servizio e con mezzo stipendio.

Le questioni poste da Walter Moro (“Gli insegnanti di nuovo al centro”) sono cruciali: vorrei provare a discuterle una alla volta, con i rischi di schematismo che derivano dall’isolare problemi connessi, ma con il vantaggio di approfondire le questioni senza mescolare tutto nel calderone. Comincio dal tema  continua…


Malascuola a Nembro (BG) il 7 aprile

25 marzo 2010


Radio Meridiano 12

3 marzo 2010

Domenica 7 marzo, alle ore  10,30  nella rubrica libri, su Radio Meridiano 12 (per Roma frequenza 97,5) , in “Sala d’attesa” una breve intervista all’autore. Replica alle 18,30.


I docenti vogliono essere valutati: quali risposte?

1 marzo 2010

Giovanni Cominelli pubblica su Ilsussidiario.net un articolo che affronta gli stessi temi trattati da Malascuola.

È almeno da un paio di decenni che il dibattito politico, culturale, sindacale tematizza la questione decisiva della professionalità degli insegnanti.

Per quante riforme istituzionali, ordinamentali, organizzative, curricolari si riesca a introdurre, la condizione alla quale esse producano il cambiamento desiderato è quella di una professionalità moderna del personale docente e dirigente. Le riforme camminano sulle loro gambe. Sennò sono destinate inesorabilmente al fallimento.

Vai all’articolo


Recensione su Spaziodi Magazine

22 febbraio 2010

Giovanni Gelmini, direttore di SpaziodiMagazine, pubblica una recensione di Malascuola sul numero del giornale di febbraio 2010.

Il sottotitolo è emblematico: “Se io fossi il ministro dell’istruzione raddoppierei lo stipendio agli insegnanti”, ma tra parentesi leggiamo anche “e altri rimedi meno piacevoli”. Ho letto questo qualche mese fa, ma me lo sono tenuto in caldo perché aspettavo il momento giusto per recensirlo: il momento è arrivato.

Leggi il testo integrale


Commenti alla “riforma Gelmini”

10 febbraio 2010

Tra i commenti finora comparsi alla cosiddetta riforma Gelmini della scuola secondaria, segnalo il commento di Fabrizio Dacrema “Aspettando la riforma” su Scuolaoggi.org, l’articolo di Fiorella Farinelli, sempre su scuolaoggi, “Da Gentile a Gelmini. E ritorno”;  e l’intervista all’ex-ministro Luigi Berlinguer   “Meno finanza e più autonomia, la riforma che avrei voluto” su IlSussidiario.net.